Trova Psicologo per disabili a Firenze

Ogni psicologo si rivolge ad un certo tipo di clientela. Lo psicologo può quindi essere specificamente orientato al supporto delle persone disabili. Se cerchi uno psicologo per disabili, devi sapere che si tratta di una persona preparata proprio sulle criticità di questo contesto.

 

Disabile, con gioia

Le barriere architettoniche e altre gravi forme di disattenzione, possono generare nella persona disabile tristezza e sensazione di essere esclusa dal mondo. Lo psicologo mira a potenziare le risorse della persona, affinchè essa reagisca proattivamente di fronte agli ostacoli.

Purtroppo, anche se il mondo sta cambiando in meglio diventando più sensibile alle tematiche della disabilità, è anche vero che non tutti sanno affrontarle con le giuste emozioni. Ritrovare la gioia aiuta a fronteggiare i problemi specifici, di chi ha spesso a che fare con muri insormontabili.

 

Un supporto vicino alle fragilità

Scegliere di andare da uno Psicologo per disabili a Firenze è un passo importante per la propria autostima. Si riuscirà a trovare supporto di fronte alle fragilità del quotidiano. Un altro grande tema che è possibile sviscerare, grazie all’aiuto dello psicologo, è quello del mondo del lavoro.

 

Disabili e lavoro

Molto spesso una persona disabile decide di cercare un buon psicologo, perché gli risulta difficile l’inserimento nel mondo del lavoro. Va da sé che, non riuscire a trovare lavoro, per una persona disabile può risultare un motivo di paura o sconforto.

 

Il ruolo dello psicologo

Si crede spesso erroneamente che dallo psicologo “ci vadano i matti”. Chiaramente questo pensiero, non solo è datato e terribilmente obsoleto, ma non è nemmeno un pensiero vero, reale. La persona disabile che sceglie di andare dallo psicologo, lo fa perché è consapevole delle qualità di questo professionista. È un esperto della psiche e dell’inconscio, che aiuta soltanto a migliorare il rapporto con se stessi e il mondo.

Related Post