Produzione farina biologica con macine di pietra naturale a Cingoli, ecco a chi rivolgersi

La macinazione a pietra garantisce l’integrità, la qualità, il sapore e il valore nutritivo della farina

La macinazione a pietra era l’unico modo per trasformare la farina in grano fino alla fine del 1800. Il movimento della pietra schiaccia l’intero chicco e trattiene tutte le vitamine, gli enzimi, gli amminoacidi e le fibre contenute nel chicco. L’attrito delle pietre riscalda la farina gradualmente impedendo la perdita di enzimi e vitamine nella farina senza compromettere la qualità della cottura.

Nei nuovi mulini a rulli del 1860 il processo è a temperature molto più elevate e più veloce (e più economico) ed è progettato per estrarre quanta più farina bianca possibile da ciascun grano. Questo processo di macinazione a rulli produce una farina che è priva delle proteine, degli oli, delle vitamine e dei costituenti minerali presenti nel chicco originale poiché vengono rimossi il germe e la crusca. La molitura tradizionale è l’unico modo per garantire l’integrità, la qualità, il sapore e il valore nutritivo della farina. Nel suo stato intero, il grano contiene un equilibrio naturale di amido, proteine, vitamine e fibre. Nel grano, molti oli e vitamine essenziali B ed E sono concentrati nel germe di grano, la forza vitale del grano. Con la macinazione a pietra, l’endosperma, la crusca e il germe rimangono nella loro proporzione naturale e originale

Poiché le pietre macinano lentamente, il germe non è esposto a temperature eccessive che causano l’ossidazione e l’irrancidimento dell’olio del germe. L’ossidazione e l’irrancidimento distruggono quindi gran parte del contenuto di vitamine. Con la macinazione a pietra, ci saranno anche meno perdite nutritive dovute all’esposizione all’ossigeno poiché la farina macinata a pietra è solitamente più grossolana.

Sapevi che la farina convenzionale è esposta a una quantità spaventosa di fungicidi, erbicidi e insetticidi?

È interessante notare che le farine integrali prodotte con i frumenti convenzionali non sono gli alimenti sani che vengono promossi. I residui di pesticidi tendono ad accumularsi nella crusca per cui una farina integrale non biologica ha, infatti, un contenuto di pesticidi maggiore rispetto a una farina bianca.

E tu? Ti rendi conto che mangi tutte queste sostanze chimiche? Questi non ti uccideranno, ma si sommano nel tuo corpo. E un giorno influenzeranno la tua salute. Non dimenticare: nessuna di queste sostanze chimiche giova a te e alla tua salute; hanno solo beneficiato tutti coloro che hanno preso parte al processo produttivo.

Produzione farina biologica con macine di pietra naturale a Cingoli

Il Mulino Bravi è davvero antichissimo. Risulta attivo dal 1565 e nel 2017 ha scelto di dedicarsi alla produzione farina biologica con macine di pietra naturale a Cingoli. Affidati a loro se vuoi preparare i cibi più genuini per mangiare in maniera sana e gustosa.

 

Related Post