La narcolessia raccontata in un blog

La narcolessia è una patologia in grado di rivoluzionare completamente la vita di chi ne è affetto. È difficile da diagnosticare, e questo rende il cammino di chi ne è affetto ancora più impervio. Pensate di stare male, di essere colti da improvvisi attacchi di sonnolenza che non vi permettono di vivere normalmente e, nonostante cerchiate una risposta, nessuno vi crede. Così vi ritroverete sballottati da un medico all’altro, finché un giorno arriverà la giusta diagnosi: narcolessia. 

La rarità della narcolessia incide anche dal lato psicologico, ma sappiate che non siete soli. In Italia ci sono migliaia di persone che stanno, o hanno già affrontato le stesse situazioni che state vivendo voi. Nasce proprio per questo Narcolessia.blog, per condividere questo percorso insieme, svelando anche qualche trucchetto per gestire al meglio la malattia. 

Narcolessia.blog: la community per condividere le proprie esperienze

Sara Scimone è l’ideatrice di questo blog. Anche lei è narcolettica e da quando ha avuto la sua diagnosi ha dovuto adattare la sua vita, ma senza abbattersi. È un esempio di positività, dimostra che la narcolessia non sia un mostro insormontabile: basta non arrendersi e trovare dei piccoli escamotage. Il blog condivide preziose informazioni che vanno dall’aiuto a capire meglio quali sono i sintomi e se si è affetti da narcolessia, fino a dei consigli utili per affrontare questa patologia senza farsi abbattere dalle avversità. Narcolessia.blog offre anche una sezione dedicata ai link utili, dove si possono trovare tutti i collegamenti con fonti ufficiali ed attendibili per poter approfondire maggiormente l’argomento. Tra questi troviamo il sito dell’AIN, l’Associazione Italiana Narcolettici: un vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che scoprono di avere anche loro questa patologia.

Per avere maggiori informazioni basterà dare un’occhiata al blog, così da poter capire meglio cosa sia quella patologia chiamata narcolessia. 

 

Related Post